3|4 Maggio|Teatro in Fabula|Mi Chiamo Albert

Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo. Chiunque consideri la propria e l’altrui vita come priva di significato è non soltanto infelice , ma è appena degno di vivere. Sono pochi quelli che vedono con i propri occhi e provano sentimenti con i propri cuori. Purtroppo troppo spesso la prima necessità dell’uomo è il superfluo. Ed a volte un pensiero su tutti mi annebbia l’Io : sono pazzi gli altri, o sono pazzo io?

 

ALBERT EINSTEIN

————————————————–

I credits sono

MI CHIAMO ALBERT

 

regia e drammaturgia Ramona Tripodi

con Stefano Ferraro

aiuto regia Adriana D’Agostino

suoni e video ANDREA CANOVA

una produzione INBILICOTEATRO