Nata sotto una pianta di datteri

Liberamente tratto da Yusdra e la città della sapienzadi Daniela Morelli

adattamento drammaturgico di Daniela Morelli, Gigi Di Luca

regia Gigi Di Luca

con Pamela Villoresi, Dalal Suleiman, Marzouk Mejri

scene Luigi Ferrigno

costumi Giovanna Napolitano

disegno luci Design Gianni Netti

produzione Fondazione Campania dei Festival – Teatro Festival Italia

in coproduzione con La Bazzarra

 

Prima mondiale

Lingua italiana

Paese Italia

 

durata: 1h10 min

Luogo Museo Nazionale di Pietrarsa (Arena)

Date    19/06/2013 ore 22:00

20/06/2013 ore 22:00

 

Reduci dal grande successo di Memorie di una schiava, Pamela Villoresi e Gigi Di Luca presentano a Napoli un viaggio alla ricerca della propria identità. Liberamente tratto dal romanzoYusdra e la città della sapienza di Daniela Morelli, questo nuovo lavoro racconta la storia di due donne: quasi cieca e matriarca di una tribù nomade, Leyla ha consegnato Yusdra, la nipote prediletta, all’Occidente. Entrambe sono “nate sotto una pianta di datteri”, un destino che le indica custodi della biblioteca di famiglia e di un inconfessabile segreto.